Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Federica Pellegrini’


Oggi volevo dire essenzialmente due cose e riferirne una terza.

Prima: la mia figlia più piccola (3 anni) trova tutto. Se ti sente parlare e capisce che stai cercando qualcosa, lei va a prenderlo e te lo porta. Tu non saprai mai dov’era e perchè tu non l’hai visto, mentre lei sì. Lei ti indicherà generalmente dove si trovava, ma tu non lo saprai mai veramente. Mimì, dove sono i tuoi sandali? E voilà, arriva raggiante la piccola Lù, con i sandali in mano. Ieri sera parlavamo dell’introvabile schiaccino (in altri universi anche conosciuto come “il telecomando del cancello”) – non abbiamo visto che lei si era allontanata, l’abbiamo solo vista arrivare col benedetto marchingegno in mano, come un dato di fatto. Stamattina la sorella l’ha spedita in macchina a cercare il tappo del suo profumo (a forma di corona rosa, mica vorrai perderlo), che avevamo entrambe inutilmente cercato per terra tra i sedili per dieci minuti ieri. Ovviamente l’ha trovato. Una volta ha trovato anche parcheggio, a Salò, d’estate, un sabato sera!! “Eccolo, l’ho tlovato io il paccheggio!” – e ci ha indicato un buco perfetto nel quale infilarci, che nessuno di noi aveva ancora visto… Insomma, io oramai quando cerco qualcosa la chiamo e chiedo a lei, 99 su 100 lei trova – magari all’inizio non capisce di che parlo, ma poi, lei, trova. Mi vedo da fuori, di fronte ad una patatina bionda appena 3enne alla quale descrivo quel che cerco, e devo avere l’aria veramente alla frutta (ma cosa fa, chiede a lei?!?), eppure lei trova. Pensavo: ma corsi per andare a tartufi ne fanno solo per i cani? E se porto la bambina…?

Altra cosa: benedetta Federica Pellegrini! Benedetta una bella ragazza normale che vince ed è felice. Benedetta una che tra un allenamento e l’altro ingrassa, che si fa sedurre dai proventi delle campagne pubblicitarie, che prende, va e vince. A me che, da brava pigra, ho sempre demonizzato il mondo della competizione (quanta pressione, non è vita, saranno mica persone felici) fa proprio piacere vedere che tutto dipende da chi sei, probabilmente da chi sono i tuoi genitori e dalle scelte che tu ed il tuo entourage fate. Vita ai massimi livelli, sotto ogni aspetto, incluse le “debolezze”. Bella, brava, bis!

Ultimo, sto meditando se cambiare il mio status religioso su fb: ho scoperto i pastafariani – leggete con me i comandamenti, anzi le affettuose indicazioni “Io preferirei davvero che tu evitassi”, il che dice già tutto, sul blog della mia amica Anna (poi continuate a leggere, dice tante altre cose interessanti la bionda). Non sto già sostituendo il mio nuovo mantra, anzi, dico grazie, ti amo a Bobby Henderson, fondatore di detto credo.

Insomma, un bel minestrone oggi, un’accozzaglia. Finisco con una bella marmellata, anzi, confettura :-):

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: