Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Economia Verde’


Cari Viziosi,

oggi continuiamo con i “suggerimenti verdi” e facciamo un riepilogo di quelli già proposti, da me e da voi nei commenti. Ricordatevi che tutti i post sul tema li potete trovare nella categoria Economia Verde.

Automobile: Fare come Simone e comprare una macchina ibrida é chiaramente un ottimo suggerimento: anche per le nostre tasche fare 20Km con un litro invece di 8 é un risparmio diretto; al momento del cambio della mia sicuramente opterò per questa scelta. Nel frattempo io cambio marcia a 2000 giri, per consumare ed inquinare meno.

Piccoli gesti quotidiani: Informarsi su “l’acqua del sindaco” – quella del rubinetto – e quando possibile evitare di comprare quella in bottiglia. Nella maggior parte dei casi scoprirete che l’immagine di purezza delle minerali, altro non é che un’abile mossa di marketing, spesso quella del rubinetto é addirittura meglio (Non nel mio paese, ma stiamo lavorando ANCHE a questo! ;-)). Spegnere l’acqua mentre ci si spazzola i denti, ci si insapona, etc. Occhio alle luci – io l’ho messo anche sul cartello delle regole delle mie bimbe: niente sprechi (E’ una filosofia di vita, funziona anche con le lacrime x evitare i capricci! :-)); le lampadine a basso consumo chiaramente sono un investimento. Tenere il riscaldamento di casa non oltre i 20 gradi: mettere un maglione e una copertina sulle gambe quando si sta sul divano non mi pare possano costituire un sacrificio! E occhio agli spifferi!

Riciclare: Cioè rimettere nel ciclo di utilizzo oggetti utili invece di buttarli; come suggerisce Arthemysia per esempio i contenitori da 500ml di yogurth sono ottimi per surgelare zuppe e minestroni, ma anche tanti altri contenitori possono essere riutilizzati (vasetti in vetro, ciotoline, etc.). E che dire dei fogli stampati che non ci servono più e che in ufficio abbondano: i bambini possono disegnare sul retro – x non parlare dei collages che fanno con le carte da regalo!

Spesa: Munirsi di sacchi di tela, che sono anche “trendy” (e non dimenticarli in macchina!! :-P) e/o scatoloni quando si va a fare spese, anche perché i sacchetti di plastica di mais sono poco rersistenti e difficilmente possono essere riutilizzati (spesso si bucano) e poi sono fatti, per l’appunto, di mais, che potrebbe essere mangiato invece che utilizzato per i nostri prodotti consumistici!

Acquisti intelligenti: Le conoscete le macchinette del latte crudo? E’ il latte più buono che ci sia! Costa 1 euro, più 1 altro per la bottiglia di vetro riutilizzabile o 25 centesimi per quella di plastica. Dopo qualche anno che era apparso sulle nostre strade il ministero ha detto che va consumato solo dopo bollitura, ma é solo perché evidentemente “dava fastidio a qualcuno”. Io lo uso regolarmente anche per le mie bambine, che lo amano pazzamente e stanno benone: come da indicazioni originali, se non viene utilizzato entro 48h, allora va bollito. In questo modo si risparmia, si consuma un prodotto più sano e si sostengono i produttori locali. Ottimi anche yogurth e formaggi. Ce n’è una a San Felice nel parcheggio del supermercato ed una a Salò in parte alla scuola elementare (di fronte al Simply, ex due Pini). E da voi? Al supermercato cercare e fidarsi dei prodotti Fair Trade. E ovviamente prodotti eco-sostenibili, carta riciclata non sbiancata, prodotti locali e stagionali, etc.

Come vedete la maggior parte di questi suggerimenti sono una semplice questione di buonsenso: ciò che è importante é che il nostro sia un cambiamento di abitudini, di forma mentis, perché é l’insieme di tutti questi piccoli gesti quotidiani che fa la differenza. Una volta immessi su questa strada, ci si rende conto da soli di altri modi di risparmiare e rispettare sia l’ambiente che i produttori e le aziende che operano in questo senso. Purtroppo una delle vittime della società odierna é proprio il buonseso e ciò che sembra ovvio ha bisogno di essere incoraggiato e sostenuto.

Mi raccomando: PASSATE PAROLA! Ho sete di interazione, di nuovi suggerimenti ed idee. Ed aspetto i vostri resoconti riguardo al censimento dei supermercati!!!

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: