Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘diritti civili’


Mirna, che vive in Bahrein, mi invia un articolo e mi chiede di postarlo – volentieri: una coppia di giovani che si baciava all’Aeroporto Internazionale del Bahrein è stata arrestata e denunciata x atti osceni in luogo pubblico. Dopo l’udienza preliminare sono stati rilasciati su pagamento di una cauzione di €200 ed è stato loro proibito di lasciare il paese. Il processo si terrà il 28 novembre, non so che pene siano previste, ma sono certa che quei due fidanzati stiano tremando. Ma foss’anche solo una multa salata… ma che mondo al contratrio…! Caspita… A volte mi vien da dire: e noi che ci lamentiamo di Mr. B, questi sì che hanno problemi ben più sostanziosi, diritti civili dell’età della pietra! Oppure: bah, i problemi urgenti sono ben altri: la gente muore di fame, c’è troppa violenza nel mondo, e chi più ne ha più ne metta, chissenefrega di baciarsi in pubblico, in fondo! Ma poi penso che proprio perchè i problemi sono tali e tanti, ognuno debba e possa darsi un pochino da fare (il benaltrismo è paludoso, c’è sempre altro che meriterebbe più attenzione, e se non si inizia da qualche parte…): ognuno a modo proprio, secondo le proprie capacità e possibilità, nei modi più disparati: attraverso i valori che promuove semplicemente nel proprio quotidiano, chi informando, chi stuzzicando :-), chi comprando prodotti locali, ecologici, di commercio equitabile, o promuovendo aziende dal comportamento etico – chi può di più, perchè siede sulla poltrona giusta, agendo. E chi può e non agisce è proprio uno di quegli squali di cui parlavo nell’articolo sugli immigrati in protesta a Brescia. Anche chi può e dice di capire il caso umano, ma considera la protesta “esclusivamente un problema di ordine pubblico”, onestamente, secondo me è uno che invece ha colpevolmente scelto di non capire. (Sindaco di BS, Paroli, sic!)

Per chiudere con levità: Berlusconi è ormai single, potrebbe fidanzarsi con una giovane e bella principessa del Bahrein e trasferirsi là a fare il Sultano. Ci guadagnerebbe il Bahrein, paese che pure con una gestione Berlusconi farebbe passi avanti rispetto alle condizioni dei diritti civili odierne; una larga fetta di Italiani sarebbe contenta di essersi liberata di lui e l’altra parte non potrebbe che essere felice per il caro Silvio e per il coronamento del suo sogno di quasi onnipotenza! Toh, ho trovato la soluzione x tutti!! 😀

***

Mirna lives in Bahrein and asked me to post this from Daily News. I am pleased to comply: “A Lebanese man and his Saudi girlfriend who allegedly acted indecently at BahrainInternational Airport will learn their fate on November 28. The 27-year-old man and his girlfriend, 22, are on trial at the Lower Criminal Court. In yesterday’s hearing, defence lawyer Thani Salem requested the court to find his clients innocent. The Public Prosecution had released the defendants on BD100 bail and banned them from travelling abroad. They were caught kissing at the airport, according to court documents. The female defendant also sat on the man’s lap who was holding her and kissing her in front of travellers, which led police to arrest them.”

Geez… can you imagine how these two must be feeling, right now? Well, sometimes I am tempted to think that in Italy we are just a bunch of sissies, with our constant complaints about Mr B. Someone certainly thinks that the real problems are others, who cares about kissing in public! Children are starving and much of the world is watching silent, murmurs at best (true). Or: violence is widespread and we are just getting used to it (also true). Well, I can’t stand the-real-problems-are-others-ists! If it were for them the world would totally stagnate, there is always some other problem that is more urgent, we must start somewhere! All problems are deserving of attention, and the fact that they are so many and of all sorts, means that we all need and can contribute to a solution. Each and every one of us can contribute to alleviating or eliminating a problem, big or small. If we all dedicated a little time to getting involved – through politics, communicating :-), promoting certain ethics in our daily lives, or buying bio or local or fair trade, supporting ethical firms, stores, whatever! Just pick the problem you are able to do something about, no problem is too small, no contribution either. As long as you don’t turn a blind eye and dismiss it all for being too overwhelming and shitty a world. It isn’t only that, and it can get better.

To end on a light note: if Berlusconi – now single – were to move to Bahrein and get engaged to a young and beautiful princess and become a Sultan, several problematic situations would improve: Bahrein would move forward in civil rights, even under a Berlusconi government; a large part of the Italian population would rejoyce in relief, the other part empathically rejoyicing for their pupil’s realisation of his dearms of becoming nearly all-powerful! There, i solved it all! 😀

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: